Corriere della Sera del 10 Settembre 2017

Rss
Corriere della Sera

« Precedente
Seguente »
Quanto mi piace?
  • Currently 0,0/5 Hearts.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5

La prima pagina del giorno di Corriere della Sera nel tuo blog:

10 commenti

Utente kitkat4.4.4 kitkat4.4.4 oltre un anno fa

vergogna………..

La giuria di Facebook ha deciso: sono colpevoli di aver bevuto ed essere uscite la sera.
(Di non aver accusato due immigrati sporchi e cattivi ma due carabinieri italianissimi)

http://www.globalist.it/news/articolo/2011184/studentesse-stuprate-a-firenze-se-la-sono-cercata-continua-l-odio-sui-social.html

Studentesse stuprate a Firenze: "Se la sono cercata", continua l’odio sui social
Giovani ree, secondo gli umori dei commentatori, di aver peccato di ingenuità, di aver irretito i due appartenenti all’Arma

Fa orrore leggere i commenti sui social sul caso di Firenze, che vede indagati due carabinieri per stupro. Nessuna compassione per le studentesse americane ma solo odio. Giovani ree, secondo gli umori dei commentatori, di aver peccato di ingenuità, di aver irretito i due appartenenti all’Arma o, nel peggiore dei casi, di essersela andata a cercare, perché "se non vuoi andarci a letto, sulla macchina dei militari non ci sali".

La giuria del web, insomma, ha già emesso il verdetto: le ragazze – e "non dimenticate che sono americane e gli americani sono famosi per il vittimismo" – sono le colpevoli e saranno loro a doversi discolpare agli occhi degli italiani e degli inquirenti.

Tanta, tantissima solidarietà invece per gli indagati, per molti "innocenti a prescindere".

C’è anche chi si spinge più in là, magari vestendo i panni del medico che le ha prese in carico per gli accertamenti clinici: "Se non ci sono lesioni la violenza non c’è stata", azzarda qualcuno, che evidentemente ha già il quadro chiaro pur non avendo in mano gli atti. Fra gli esperti e i giudici, colpisce come siano tante le donne che non mostrano alcun tipo di compassione, ma che invece rincarano la dose nei ‘commenti tecnici’ al caso: "Saranno state loro a fare le zoccole", l’opinione più diffusa.

+0
+ -
#
Utente kitkat4.4.4 kitkat4.4.4 oltre un anno fa

ora scopriremo che i carabinieri sono loro le vittime…sono stati addescati da ragazze ubriache…azz che fogna il web …gente ignorante…. se fossero stati immigrati immagino i commenti in favore delle ragazze invece x gli espertoni del web sono zoccole che vogliono spillare soldi con fantomatiche assicurazioni sullo stupro inventate dai destr@nzi.

+0
+ -
#
Utente kitkat4.4.4 kitkat4.4.4 oltre un anno fa

Selvaggia Lucarelli:

Stamattina mi prudono le mani. Mi sono trattenuta dallo scrivere qualcosa ieri, perché avevo bisogno di mitigare questo senso di schifo e rabbia che ho provato nel leggere ed ascoltare cose indegne di un paese che mai come in questo periodo si illude di poter dare lezioni di civiltà agli altri.
Politica, giornalismo, commentatori dell’ultima ora, non so da dove cominciare.
Due ragazze americane hanno denunciato due carabinieri perché le hanno viste camminare barcollando ubriache per strada, le hanno caricate sull’auto offrendosi di portarle a casa e avrebbero poi abusato di loro sulle scale e in ascensore. I carabinieri dicono che le ragazze erano consenzienti, quindi di due cose, per ora, siamo sicuri: le ragazze non si sono inventate tutto e i carabinieri, nella migliore delle ipotesi, hanno consumato un rapporto sessuale IN SERVIZIO e con due persone in condizioni fisiche e psichiche compromesse.
Basterebbe già questo per ritenerli non tanto indegni di indossare una divisa e farsi chiamare carabinieri ma pure di indossare un paio di mutande e farsi chiamare uomini.
Passano poche ore e qualcuno tira fuori dal cilindro una notiziola di quelle che sembrano fatte apposta per diventare virali e infestare il web di hater e idiozia (come se ce ne fosse bisogno, poi) : le ragazze avevano un’assicurazione antistupro. Attenzione. Non la diffonde mica ilmiocanepuccioso.it, no, i siti di importanti giornali.
I giornalisti non sapevano neppure che cazzo fosse questa assicurazione antisupro, non sapevano neppure che non esiste un’assicurazione antistupro ma il nome era suggestivo ed era una buona occasione per gettare una luce sinistra sull’attendibilità delle due ragazze, ma sì, scriviamolo. Ma sì, facciamo in modo che serpeggi l’idea che queste due sono un po’ furbette, forse. Un po’ troie, magari. Anzi, troie-furbette. La non notizia diventa virale, le americane, per molti commentatori, avevano architettato tutto. Da vittime a troie furbette in un nanosecondo.
Poi c’è la politica. E qui siamo al vomito. Salvini, quello che fino a ieri chiedeva castrazione chimica per gli stupratori, scrive sei righe che sono un distillato della peggiore ignoranza, del peggior becerume, della peggiore ipocrisia: prima specifica che i carabinieri sono 100 000, quindi al massimo quei due sono mele marce (interessante che ci insegni LUI a non generalizzare, lui che se un senegalese prende il sole su una panchina lo fotografa e scrive "ecco le nostre risorse").
Poi aggiunge che se hanno avuto un rapporto sessuale con le ragazze è stato UN ERRORE (capito, con la divisa e armato ti approfitti di due che non sono in grado di intendere e stare in piedi e lui lo chiama ERRORE). Se invece si tratta di stupro, dice, che vengano puniti gli infami….Poi arriva il però. "Permettetemi però, fino a prova contraria, di avere dei dubbi che si sia trattato di uno "stupro", e di ritenere tutta la vicenda molto, molto, molto strana.".
Capito? Lui ha dei dubbi. Vicenda molto molto strana. Mmmmmm. Mette la parola stupro tra virgolette. Insomma, la butta là per non sporcarsi troppo le mani, però fa capire che secondo lui queste sono due cazzare. Quindi da troie-furbette a cazzare.
E arriva Nardella. Il sindaco di Firenze. Qui siamo all’acme.
Condanna l’episodio, certo, però già che c’è aggiunge che "È importante che gli studenti americani imparino che Firenze non è la città dello sballo…il fatto ha riacceso i riflettori anche sul modo con cui i giovani studenti stranieri vivono la nostra città. Mi piacerebbe che non considerassero Firenze soltanto una Disneyland dello sballo.".
Capito? I due carabinieri sono brutti e cattivi, PERO’ pure voi americane che vi sballate…
Cosa cazzo c’entrava associare le due questioni? Nulla, ma ognuno utilizza uno stupro per difendere il suo orticello: i giornalisti la dignità di uno scoop pure se falso e pericoloso, Salvini quella delle forze dell’ordine, Nardella quella della sua città maltrattata da questi studenti ubriaconi.
E così le ragazze sono troie-furbette-cazzare e ora pure ubriacone dedite allo sballo.
Ovviamente, sorvolo sui commenti dei soliti webeti letti in giro, ma direi che sotto il post di Salvini la panoramica è illuminante e definitiva.
Ora, vorrei dire molto altro, ma chiuderei così.
Non li fate più gli articoletti e le conferenze e le campagne per convincere le donne a non subire, a denunciare, perché se tante donne decidono di tacere, non è per paura delle ritorsioni dell’aguzzino ma per paura di QUESTO. Del giornalista che pur di avere il titolo ad effetto ti fa passare per megera bugiarda, del politico che per due voti in più insinua, del sindaco che si preoccupa del buon nome della sua città o del suo paesello, più di come sta la vittima.
Lasciatele stare le donne che non denunciano, perché in questo clima di merda che ci si ritrova intorno a denunciare, io le capisco.
E infatti, a quelli che insinuano, mi piacerebbe chiedere che vantaggio avrebbero avuto, le due ragazze americane ad inventare tutto. Davvero. Mi sono spremuta, ma non mi è venuto in mente nulla. Capirai che vantaggi nell’infilarsi in un casino così, nel denunciare non il fruttarolo sotto casa, ma due appartenenti alle forze dell’ordine italiane. Proprio una passeggiata di salute. Proprio troie e soprattutto furbette. Anzi, furbone.
Ed è così che ci ritroviamo a discutere di tutto, tranne che della sostanza, delle vittime, del coraggio che hanno avuto due ragazzine a denunciare due carabinieri.
Perché gli stupri non sono più stupri, ma un problema etnico:
le americane sono troie, i neri sono maschilisti. Si spiega tutto così, a seconda dei voti che si vuole andare a raccattare.
Delle vittime, detta tra noi, anche ’sti cazzi
.

https://www.facebook.com/selvaggia.lucarelli/posts/10154890633435983

+0
+ -
#
Utente kitkat4.4.4 kitkat4.4.4 oltre un anno fa

Lo stupro di Rimini aveva svelato l’animo femminista di grossa fetta della popolazione italiana. Ora, dopo i fatti di Firenze, i dati si sono ribaltati e tornati a mostrare lo squallore della società in cui viviamo.

Solo pochi giorni fa il web, in seguito ai fatti di Rimini, si era popolato di femministi e forcaioli.

Oggi, quei stessi giustizialisti, sono diventati garantisti e maschilisti. Gli sprezzanti commenti dedicati ai carnefici di Rimini, alcuni meramente razzisti, si sono rivoltati ora sulle due ragazze americane vittime, forse, di violenza sessuale da parte di due carabinieri.

*Tutti sono innocenti, fino prova a contraria, e questo vale anche per i due rappresentanti delle forze dell’ordine fiorentine. Quello che è intollerabile è la differenza di “trattamento” che varia a seconda delle vittime e a seconda dei presunti colpevoli+.

Solo settimana scorsa avevamo pubblicato un articolo che denunciava la società maschilista in cui viviamo e come, in assenza di stranieri da accusare, le vittime erano attaccate e insultate.

“Come si vestono”, “Cosa ci fanno in giro fino a tardi”, tutte le attenuanti possibili a giustificare i carnefici o quanto meno a dargli le attenuanti. Il caso di Firenze conferma esattamente questa tesi.

Come sempre è Facebook a mettere in mostra il peggio della natura umana ed è lì che troviamo i commenti più aberranti e maschilisti.

Il fattore più preoccupante è che la maggior parte delle offese alle due ragazze arrivano proprio dal gentil sesso anche se le signore in questione di gentile hanno ben poco.
Da anni, dopo ogni stupro, le offese sono sempre le stesse. Riguardanti agli usi delle vittime, al vestiario e alle “presunte” abitudini. Sempre le stesse, questo significa che le campagne di sensibilizzazione o non sono abbastanza o la cultura delle persone a cui sono rivolte sta rasentando i minimi storici.

Era solo domenica scorsa che la sorella di uno degli stupratori di Rimini veniva insultata nello stesso modo solo per l’unica colpa di avere una parentela con il delinquente. In questo caso si aggiungevano anche gli insulti razzisti dovuti alla carnagione della povera ragazza.

Come è possibile rimuovere questo pensiero maschilista dalla testa delle persone se sono addirittura le donne, come vediamo dai commenti sopra riportati, a diffonderlo?

Come è possibile dare un freno a questi crimini, che sono sempre più, se nella maggior parte dei casi si incolpa la vittima e si tende a dare le attenuanti ai carnefici?

http://www.ultimavoce.it/le-americane-due-zoccole-carnefice-vittima-stupro/

+0
+ -
#
Utente oscar oscar oltre un anno fa

Uno che ha messo 30 post contro i due stupratori in divisa e nemmeno uno contro gli stupratori africani, è semplicemente un BECERO . E ogni altro commento su questo rimbambito è superfluo.

+0
+ -
#
Utente kitkat4.4.4 kitkat4.4.4 oltre un anno fa

solo x precisare e poi non replico + agli idioti; non prendo lezioni da lecc.c.li salviniani che offendono la tua famiglia x mancanza di argomenti.

il minkione non sa scrivere altro che su di me…fallito frustrato…pensi all’arma e ai 2 carabinieri che hanno infangato la divisa.ciaoneee

+0
+ -
#
Utente kitkat4.4.4 kitkat4.4.4 oltre un anno fa

p.s.(io posso fare 1-10-100 post su chi e cosa mi pare …non devo rendere conto a nessuno tantomeno a mezzeseghe leghiste razziste.Amen

+0
+ -
#
Utente giocatepure giocatepure oltre un anno fa

"solo x precisare e poi non replico + agli idioti; non prendo lezioni da lecc.c.li salviniani che offendono la tua famiglia x mancanza di argomenti.

il minkione non sa scrivere altro che su di me…fallito frustrato…pensi all’arma e ai 2 carabinieri che hanno infangato la divisa.ciaoneee"

giusto !!!

+0
+ -
#
Utente giocatepure giocatepure oltre un anno fa
" p.s.(io posso fare 1-10-100 post su chi e cosa mi pare …non devo rendere conto a nessuno tantomeno a mezzeseghe leghiste razziste.Amen super giusto , tanto oltre che a provocare che altro sa fare sto poveretto? +0
+ -
#
Utente oscar oscar oltre un anno fa

idem

+0
+ -
#

Il tuo commento


Entra o Registrati per commentare.