Il Fatto Quotidiano del 19 Aprile 2013

Rss
Il Fatto Quotidiano

PDF
« Precedente
Seguente »
Quanto mi piace?
  • Currently 3,7/5 Hearts.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5

La prima pagina del giorno di Il Fatto Quotidiano nel tuo blog:

8 commenti

Utente belz belz oltre 6 anni fa

Dopo Lombardia e Veneto ecco il Piemonte, ma se andiamo avanti di questo passo,arriveremo a Calabria e Sicilia?
‘Spese pazze’ Piemonte, indagato
Roberto Cota con 52 consiglieri
Vassoi d’argento, borse Louis Vuitton e gioielli Cartier tra le spese contestate dalla procura di Torino. Ma anche buoni benzina usati dai due esponenti M5s per andare ai cortei No Tav. Le accuse: peculato, finanziamento illecito dei partiti e truffa
www.ilfattoquotidiano.

+0
+ -
#
Utente magacirce magacirce oltre 6 anni fa

Insomma, tutto va bene Madama la Marchesa! Tra ladroni e chiacchieroni…

+0
+ -
#
Utente FrancoPo. FrancoPo. oltre 6 anni fa

Di questo passo rischiano di arrivare alle regioni rosse…

+0
+ -
#
Lorenzo oltre 6 anni fa

«Tante domande, una sola risposta: o siete coglioni, o siete complici. Tertium non datur»

I coglioni, come disse giustamente B., sono anche quelli che continuano a votarli.
Ad alcune domande le risposte le hanno già date loro o sono facilmente intuibili:

- D’Alema andò a mediaset e disse che era una grande risorsa per il paese perché, evidentemente, il paese a cui si riferiva era arcore :D
- le leggi fatte nel 1996-2001 (Travaglio lo ha dimenticato, ma furono votate anche da forza italia e, ovviamente, da Casini & C.) servivano per salvare le chiappe ad alcuni imputati di tangentopoli. Idem per la maxiporcata della riforma costituzionale del "giusto processo" (giusto per i ladri, ndr), un vergognoso sfregio alla nostra Carta insieme all’altra boiata del titolo quinto sulle regioni;
- lo scudo fiscale serviva anche a loro;
- anche l’indulto, concepito però per le esigenze di Previti;
- il governo Prodi nel 2008 lo fece cadere Mastella, ricompensato con il parlamento europeo;
- hanno votato anche loro la fiducia a Monti giustificandosi con le solite lagne della responsabilità, l’interesse dell’Italia, che non volevano vincere sulle macerie, eccetera eccetera.

L’ultima cazzata è la scusa per la candidatura di Marini: "la costituzione ci impone di proporre un candidato che abbia i due terzi dei voti" ha detto ieri Franceschini. BALLE! La costituzione non impone un bel niente, o forse dovremmo pensare che nel 2006, con l’elezione di Napolitano, non sia stata rispettata la costituzione?
Altra perla è l’ultima parola buona per impressionare i gonzi: "divisivo". Dopo "giustizialismo", "demagogia" e "populismo"… signore e signori, ladies and gentlemen, arriva il DIVISIVO, colui o colei che divide. Chi o che cosa dovrebbe dividere? Risposta facile: le persone per bene dai farabutti. Quindi è meglio non dividere e restare tutti uniti, con l’aria che tira non si sa mai!

+0
+ -
#
Utente Granchio Granchio oltre 6 anni fa

Tranquilli ragazzi, ecco lo scenario con Prodi al Quirinale. Chi vuole lo sbando questo si merita: http://affaritaliani.libero.it/politica/retroscena-governo-balneare190413.html

+0
+ -
#
Utente magacirce magacirce oltre 6 anni fa

Disastro Bersani: Prodi affondato
" " : Bindi affondata
" " : PD affondato?

-1
+ -
#
Utente mauro mauro oltre 6 anni fa

Il 18/4 ho postato questo:
http://www.funize.com/Il_Fatto_Quotidiano/2013/4/18
e vi avevo anticipato ciò che era evidente e doveva apparire come tale.
Un segretario sputtanato dai suoi eletti e strasputtanato dagli stessi cambiando la carta da giocare.
Uno che conta come il due di picche nel suo partito e che non ha capito un cazzo o non vuole capire un cazzo di come è messo questo paese.
Il PD si è dimostrato un partito tenuto insieme per le caste che al suo interno vivono e si nutrono per il danno alla società.
La mia critica non sia intesa a favore del nano puttaniere e corruttore insieme alla sua banda di mascalzoni che sono il peggio del peggio.
Oggi siamo di fronte ad un sistema marcio e corrotto fino al singolo individuo che abbia una semplice carica pubblica, è una spartizione di poltrone e potere che coinvolge sia il PD che il PDL e le ultime elezioni hanno sancito questo.
Il movimento di Grillo si può condannare per tante cose, ma una cosa ha fatto scattare la molla, che la gente è stufa di questi politicanti di merda, con i loro giochetti, solo per farsi gli affari propri.
Un vaffa non si nega a nessuno, ma stavolta vorrei rivolgerlo a GIANNIGUELFI con i suoi editoriali da mercenario del sistema, cambi mestiere e si dia all’ippica, BUROCRATE E MERCENARIO DA QUATTRO SOLDI

+0
+ -
#

Il tuo commento


Entra o Registrati per commentare.