Il Fatto Quotidiano del 7 Maggio 2014

Rss
Il Fatto Quotidiano

PDF
« Precedente
Seguente »
Quanto mi piace?
  • Currently 5,0/5 Hearts.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5

La prima pagina del giorno di Il Fatto Quotidiano nel tuo blog:

30 commenti

Utente DeepInside DeepInside oltre 5 anni fa

Girettino spensierato…….

+0
+ -
#
Utente Granchio Granchio oltre 5 anni fa

Il tour meridionale di Salvini, si sta trasformando in un calvario. Che risate. Ma cosa si aspettava il Matteo-2 ,rose rosse e baci in bocca? Ovvio che quando trascorri molto tempo a narrarci le gesta e gli sprechi dei terruncielli ,non puoi aspettarti applausi. La domanda nasce spontanea,ma cosa è andato a fare Salvini al di sotto dell’Arno?

-3
+ -
#
Utente FrancoPo. FrancoPo. oltre 5 anni fa

Evidentemente camorra e mafia stanno bene così, con gli interlocutori attuali.

-4
+ -
#
Utente GGG GGG oltre 5 anni fa

Come si chiamano? Forse Dell’Utri, Berlusconi, Cosentino & Co.

+3
+ -
#
Utente wolf wolf oltre 5 anni fa

Un anno fa moriva Giulio
Andreotti. Controllerei
se è ancora morto
» www.forum.spinoza.it

+2
+ -
#
Utente sergio41 sergio41 oltre 5 anni fa

@ GRANCHIO
Sarà forse perchè il Salvini non è certamente un’aquila: si è auto rincoglionito con le sue chiacchiere demagogiche per rastrellare i voti dei villici.

+2
+ -
#
Utente FrancoPo. FrancoPo. oltre 5 anni fa

Caro Wolfie, cambiano i padroni e la mafia segue quelli nuovi. Ieri si sospettava di Andreotti e Mannino, oggi chissà, ma non passeranno vent’anni, anzi, neppure 20 minuti.

In molte chiese di Roma oggi è possibile pregare in diverse lingue. Basta essere posseduti.
(Spinoza.it)

Ovvero, sul libro paga, e a chi tocca tocca.

-2
+ -
#
Utente wolf wolf oltre 5 anni fa

Ieri si sospettava di Andreotti????

ancora cazzate a quest’ora????

Rapporti con Cosa Nostra[modifica | modifica sorgente]
Andreotti è stato sottoposto a giudizio a Palermo per associazione per delinquere. Mentre la sentenza di primo grado, emessa il 23 ottobre 1999, lo aveva assolto perché il fatto non sussiste, la sentenza di appello, emessa il 2 maggio 2003, distinguendo il giudizio tra i fatti fino al 1980 e quelli successivi, stabilì che Andreotti aveva «commesso» il «reato di partecipazione all’associazione per delinquere» (Cosa Nostra), «concretamente ravvisabile fino alla primavera 1980», reato però «estinto per prescrizione». Per i fatti successivi alla primavera del 1980 Andreotti è stato invece assolto.

mi ricorda qualcun altro che commise reati del genere fino ad un certo periodo

come che dalla mafia tu possa uscire come dall’autobus!!!!!

+1
+ -
#
Utente sergio41 sergio41 oltre 5 anni fa
Le sentenze Wolf?

Non hai letto precedentemente che il Franco accetta solo quelle dove è l’imputato è confesso e la difesa è concorde?
Le altre non valgono. Parole di Franco. Se faccio una ricerca posso dimostrarlo.

+1
+ -
#
Utente Granchio Granchio oltre 5 anni fa

Un imputato , anche se fosse colpevole,non è tenuto a confessare alcunché. E’ l’accusa che deve dimostrare ciò che sostiene per ,eventulamente,giungere alla condanna. Ogni cittadino è innocente ,fino a prova contraria. SERGIONE,è l’ABC del diritto penale.

-2
+ -
#
Utente Granchio Granchio oltre 5 anni fa

Nella fattispecie, è evidente che i processi a carico del Cavaliere siano stati sempre fumosi e artefatti, con sentenze nebbiose e fantasiose. Aldilà del palese accanimento,ovviamente. Ma son cose vecchie,trite e ritrite. Oramai la storia dei processi al Cavaliere la sanno pure negli asili nido.

-2
+ -
#
Utente sergio41 sergio41 oltre 5 anni fa

@ GRANCHIO
Appunto! Ma quando è condannato in via definitiva diventa colpevole. Diglielo a Franco.
Anche questo è l’ABC. Ma ci perdiamo in queste ovvietà?
Il resto sono solo le prese di posizione di tutti i condannati non confessi del mondo che sempre invocano CLASSICAMENTE l’errore giudiziario e la persecuzione.
Berlusconi si comporta come tutti, con la differenza dagli altri che ha il potere mediatico per rafforzare il suo vittimismo.
Mettici un po’ di buon senso.

+1
+ -
#
Utente wolf wolf oltre 5 anni fa
stabilì che Andreotti aveva «commesso» il «reato di partecipazione all’associazione per delinquere» (Cosa Nostra), «concretamente ravvisabile fino alla primavera 1980», *reato però «estinto per prescrizione».*

eheheh granchio prescritto non vuol dire innocente……..tipo mills

p.s.

comunistaccio

+0
+ -
#
Utente wolf wolf oltre 5 anni fa

La sentenza della Corte di Appello di Palermo del 2 maggio 2003, in estrema sintesi, parla di una «…autentica, stabile ed amichevole disponibilità dell’imputato verso i mafiosi fino alla primavera del 1980»3435. Interrogato dalla procura di Palermo il 19 maggio 1993, il sovraintendente capo della polizia Francesco Stramandino, dichiarò di aver assistito il 19 agosto 1985, in qualità di responsabile della sicurezza dell’allora ministro degli Esteri Andreotti, ad un incontro tra lo stesso politico e quello che solo successivamente sarà identificato come boss Andrea Manciaracina, all’epoca sorvegliato speciale e uomo di fiducia di Totò Riina. Lo stesso Andreotti ammise in aula l’incontro con Manciaracina, spiegando che il colloquio ebbe a che fare con problemi relativi alla legislazione sulla pesca.

azz……….libero, il giornale e le varie televisioni padronali non ve ne parlano……
per non turbare le vostre "fragili" menti-ne???

+0
+ -
#
Utente sergio41 sergio41 oltre 5 anni fa

….e non sa che la storia dei processi dell’ex cavaliere, anche se è nota negli asili nido, non è quella raccontata dai giornali di parte per i fanatici beoti.

Prescritto tipo Mills? Ma è un angioletto confronto a Berlusconi che può vantare, oltre sette-otto prescrizioni, anche tre amnistie e due auto depenalizzazioni.

+0
+ -
#
Utente wolf wolf oltre 5 anni fa

si sergio……
mi riferivo a minzolingua che annunciò, nel telegiornale, che mills era stato assolto e
non al grado di colpevolezza…….anche se io non faccio distinzioni tra corrotti e corruttori.
per me mills è un delinquente punto.

+0
+ -
#
Utente FrancoPo. FrancoPo. oltre 5 anni fa

Eh, sì, è lunga la storia dei processi pilotati. Ovvero: la via giudiziaria al comunismo.

-1
+ -
#
Utente FrancoPo. FrancoPo. oltre 5 anni fa

E’ un florilegio di interventi fuori tema. Infatti avevo detto tutt’altra cosa, citando a mo’ di esempio il succedersi di alcuni tra i padroni del vapore, come tali "sospettati" di intendenza coi potentati indigeni. La storia dei processi è tutta un’altra questione, ma fa parte di una propaganda multiennale e subito scatta il riflesso pavloviano degli indottrinati.

-1
+ -
#
Utente FrancoPo. FrancoPo. oltre 5 anni fa

E’ vero, Granchio, l’onere della prova spetta a chi muove l’accusa, e alla base dell’indagine c’è il sospetto motivato, vuoi da notizie di reato, vuoi da circostanze dubbie. Stranamente, salvo incidenti di percorso, questi dubbi e sospetti saltano fuori per lo più dove conviene e non altrove.

-1
+ -
#
Utente wolf wolf oltre 5 anni fa

e l’orso che ti consiglia in gestore telefonico??????

+0
+ -
#
Utente FrancoPo. FrancoPo. oltre 5 anni fa

Mi sfugge la profondità di questa frase. E anche il protagonista: è Yoghi o Bubu?
Wolfie, ora ho poco tempo, ma non farmi mancare i tuoi lumi. Ah ah ah ah!

-1
+ -
#
Utente wolf wolf oltre 5 anni fa

ora hai poco tempo??………….poi sarei io quello che dice cazzate!!!!!!!

era una domanda……..se mi dici che c’è un errore allora ok (il al posto di in)
poi sul fatto che tu non la capisca……….non avevo il minimo dubbio, e per me che sono agnostico………..

+0
+ -
#
Utente FrancoPo. FrancoPo. oltre 5 anni fa

Wolfie, beato te che non hai la spesa da fare, io tengo famiglia.
Il refusino non ha importanza, è quell’"orso" che turba i miei pensieri. Dimmi chi è e ti dirò chi sei. Ah ah ah ah ah!

+0
+ -
#
Utente FrancoPo. FrancoPo. oltre 5 anni fa

A volte ritornano(nelle grane): Scaiola e il compagno G, quello che non parla.

+0
+ -
#
Utente FrancoPo. FrancoPo. oltre 5 anni fa

Sospesi 884 preti pedofili.
Ovvero: "Lasciate che i bimbi vengano a me…", in una pessima imitazione.

+0
+ -
#
Utente Granchio Granchio oltre 5 anni fa

Sfumata la barzelletta der Colosseo, bisognava trovare qualcosa per incastrare di nuovo Scajola, evidentemente inviso a qualcuno che conta. Grottesca la ricostruzione dell’Ufficio Indagini,sulla falsariga delle indagini a carico di Silvio: era evidente,era ovvio,lasciava intendere. Azz….che fiuto. Posso? Ahahahhhah…. Ma così è capace pure il mio prozio a fare le indagini. Che risate.

+0
+ -
#
Utente wolf wolf oltre 5 anni fa

Granchio 27 minuti fa
Sfumata la barzelletta der Colosseo, bisognava trovare qualcosa per incastrare di nuovo Scajola, evidentemente inviso a qualcuno che conta. Grottesca la ricostruzione dell’Ufficio Indagini,sulla falsariga delle indagini a carico di Silvio: era evidente,era ovvio,lasciava intendere. Azz….che fiuto. Posso? Ahahahhhah…. Ma così è capace pure il mio prozio a fare le indagini. Che risate.

ancora????

ma cosa bisogna fare per dimostrare che tra i "maneggioni" italiani non ce ne sono di tanto stupidi da pagare 600.000 € in più, per un appartamento, se non gliene entravano in tasca molti di più sotto forma di appalti…….poi sono gli altri che si devono svegliare………

ah! dimenticavo…………
COMUNISTA

+0
+ -
#
Utente FrancoPo. FrancoPo. oltre 5 anni fa

Ah, sì? Non sapevo degli appalti. Ma c’è qualcuno, oltre a te, che lo sa? No, eh? Secondo me qualcuno ha investito in una speranza, più o meno come sta facendo Renzi.

+0
+ -
#
Utente sergio41 sergio41 oltre 5 anni fa

@ Granchio
Se giochiamo a sfotterci sempre, non è questo il sito per me. Posso fare un invito a tutte le persone corrette di ritornare sui binari di un confronto reale?
Pertanto dobbiamo essere seri, non possiamo chiamare barzelletta un FATTO ASSODATO.
Anemone, con la ristrutturazione ha pagato ben più di un milione di euro, trascurando l’appello della procura, la domanda semplice è perchè?
La risposta di un uomo come me che ha vissuto è scontata, tu ne hai un altra?
Sarei lieto di leggerla, potrei sbagliarmi.

+0
+ -
#
Utente sergio41 sergio41 oltre 5 anni fa

Naturalmente le ulteriori, anche trascurando le vicende liguri in corso, novità sul quattro volte ministro Scaiola e sul già deputato, coordinatore regionale di FI e pregiudicato Amedeo Matacena sono tutte illazioni o, peggio, persecuzione giudiziaria.
Però curioso che quest’ultimo signore nella sua latitanza progettava di andare in Libano con l’aiuto di faccendieri vicini a Dell’Utri.

Mentre sono verità sacrosante quelle che colpiscono il pregiudicato (mai confesso, però. Dunque innocente per i suoi sodali comunisti di allora ahahah) Primo Greganti nei fatti EXPO, mentre per il Gianstefano Frigerio, ex parlamentare PDL e anch’esso pregiudicato, possiamo anche sospettare qualche illazione calunniatrice dei giornali di sinistra.Poveretto!

+0
+ -
#

Il tuo commento


Entra o Registrati per commentare.