Il Giornale del 3 Febbraio 2014

Rss
Il Giornale

« Precedente
Seguente »
Quanto mi piace?
  • Currently 2,3/5 Hearts.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5

La prima pagina del giorno di Il Giornale nel tuo blog:

20 commenti

Utente FrancoPo. FrancoPo. oltre 6 anni fa

Una bella domanda:

"Chi finanzia la rivoluzione nel centro di Kiev, dove sono arrivati ultrà polacchi, giovani bielorussi ed i veterani serbi di Otpor, che buttarono giù Milosevic a Belgrado?"

E’ ricominciata la guerra fredda, oppure c’è di mezzo qualcos’altro?

-1
+ -
#
Utente Coco Coco oltre 6 anni fa

popò tra un po ti tolgono la pensione… e di questo dovrai ringraziare il tuo pregiudicato…incapace di governare ha portato il paese a fondo
andrai a mangiare a casa sua?…. sarà difficile… non hai 18 anni e lette….ahahahahaahahahahahhahahah

+4
+ -
#
Utente FrancoPo. FrancoPo. oltre 6 anni fa

Esplode un altro caso-casa? Ma dai, a usufruirne sono proprio in tanti: nel tempo, centinaia.

http://www.ilgiornale.it/news/interni/bonanni-si-candida-guidare-linps-che-regal-casa-988440.html

-2
+ -
#
Utente FrancoPo. FrancoPo. oltre 6 anni fa

Cocò, io sono più realista, ringrazio nel caso (assai improbabile) che mi dovessero togliere la pensione da me pagata con 40 anni di contributi quelli che al Perseguitato hanno impedito di governare, per poi sostituirsi alle libere elezioni e portare a fondo il Paese.
Ma devo proprio spiegarti tutto? Ahahahahahah!

PS: lette sta per "le tette"? So fare molto di meglio, suggerisco le soluzioni. La prima: a quest’ora, uovo di Cocò strapazzate con pancetta e un po’ di fontina.

-1
+ -
#
Wade Barrett oltre 6 anni fa

Grazie Francopo il tuo contributo qui e’ preziosissimo.(E’ironico, magari ci credi pure, visto che credi alle bugie berlusconiane.)

+1
+ -
#
Utente Coco Coco oltre 6 anni fa

lo ritieni assai improbabile… che ti tolgano la pensione solo perché hai pagato 40 anni di contributi? ahahahahaah….babbeo
….dispiacerebbe per tanti pensionati onesti…ma te in fondo te lo meriti…e io te lo auguro…
Ma devo proprio spiegarti tutto? Ahahahahahah!

+2
+ -
#
Silvio Pregiudicato oltre 6 anni fa

@ FrancoPo
Ma quando inizia a scontare la pena il delinquente pregiudicato?
Ma è vero che va a pilure i cessi di don Mazzi?

+2
+ -
#
Utente FrancoPo. FrancoPo. oltre 6 anni fa

Cocò, sarei curioso di sapere se anche tu sei un povero vecchio pensionato rinciulito o se svolgi ancora una attività da nullafacente.
A parte: i conti dell’Inps sono in attivo per quel che riguarda le pensioni (nonostate i furti legalizzati con le pensioni d’oro), sono in passivo profondo per quel che riguarda l’assistenza. Salvo errori od omissioni che eventualmente qualcuno vorrà correggere. Direi che a rischiare di più sono i cassintegrati e altre categorie di assistiti.

-1
+ -
#
Utente FrancoPo. FrancoPo. oltre 6 anni fa

Wade, ci credo fino a prova contraria. Conosci altre versioni che non siano di pura propaganda?

-1
+ -
#
Utente Micovet Micovet oltre 6 anni fa

Wade barrett, steve mitchell, oprah winfrey, saddam hussein, ma che nomi sono?
Meglio luigi rossi o giovanni bianchi!

-2
+ -
#
Wade Barrett oltre 6 anni fa

Perche’il tuo che nome e’? Non hai altro a cui pensare, mi spiace per te.

+2
+ -
#
Utente FrancoPo. FrancoPo. oltre 6 anni fa

I sondaggi premiano il Cav: "Con Casini il centrodestra vincerebbe al primo turno"

Un sondaggio Ipsos pubblicato sul Corriere della Sera: con una alleanza con l’Udc il centrodestra raggiungerebbe il 37,9%

Calma, ragazzi, ne deve ancora passare di acqua sotto i ponti. E non a Roma soltanto.

-1
+ -
#
Utente FrancoPo. FrancoPo. oltre 6 anni fa

A proposito, mi dicono che Romolo, con l’aiuto del fratello Remo, ha finalmente raggiunto mamma Lupi.

-1
+ -
#
Utente Micovet Micovet oltre 6 anni fa

Wade chi pensi di essere? Brad pitt .
E poi penso quello che voglio.
E non mi dispiace

-2
+ -
#
Utente Micovet Micovet oltre 6 anni fa

Adesso mi ricordo, wade barrett e’ uno dei 2 cowboy de il segreto brokeback mountains.

-3
+ -
#
Silvio Pregiudicato oltre 6 anni fa

dal Corriere della Sera
Bruxelles all’Italia: «Norme anticorruzione insufficienti, e basta leggi ad personam»

La nuova legge italiana contro la corruzione «lascia irrisolti» vari problemi, secondo la Commissione dell’Unione europea, perché «non modifica la disciplina della prescrizione, la legge sul falso in bilancio e il riciclaggio e non introduce reati per il voto di scambio».

METÀ DI QUELLA UE – L’Ue ricorda nel suo report sulla corruzione in Europa, il primo in materia, che per l’Italia questa ha un valore di circa 60 miliardi l’anno, pari a circa il 4% del Pil. C’è da mettere mano, anche, al conflitto d’interesse , sottolinea ancora Bruxelles. Quei 60 miliardi sono la metà di quello che l’economia europea perde annualmente per casi di corruzione, ovvero 120 miliardi. Gli Stati membri della Ue,hanno ottenuto «risultati differenti e devono fare di più per prevenire e punire la corruzione». Lo ha spiegato, presentando il report, Cecilia Malmstrom,commissaria agli Affari Interni.

TUTELA DEL DIPENDENTE – Tornando all’Italia, la Commissione ritiene inoltre necessario il varo di disposizioni adeguate in materia di «corruzione nel settore privato e sulla tutela del dipendente pubblico che segnala illeciti».

LEGGI AD PERSONAM OSTACOLO AI PROCESSI – La Commissione suggerisce inoltre all’Italia di «bloccare l’adozione di leggi ad personam» dal lodo Alfano alla ex Cirielli, dalla depenalizzazione del falso in bilancio al legittimo impedimento, queste sono state «più volte» d’ostacolo per «i tentativi» di darsi norme per garantire processi efficaci.

LA PRESCRIZIONE – Un altra piaga «particolarmente seria per la lotta alla corruzione in Italia», rileva ancora Bruxelles, è la prescrizione perché termini, regole e metodi di calcolo, sommati alla lunghezza dei processi, «determinano l’estinzione di un gran numero di procedimenti». Come esempio si indica (pur senza fare nomi) il processo Mills, con l’ex premier Berlusconi prosciolto «per scadenza dei termini di prescrizione».

IL CASO COSENTINO – La Commissione inoltre sottolinea: «In Italia i legami tra politici, criminalità organizzata e imprese, e lo scarso livello di integrità dei titolari di cariche elettive e di governo sono tra gli aspetti più preoccupanti, come testimonia l’alto numero di indagini per corruzione». L’accento si pone anche sui consigli comunali sciolti per infiltrazioni mafiose, ma anche sul caso di «un parlamentare indagato per collusione con il clan camorristico dei Casalesi», riferimento diretto al caso di Nicola Cosentino, sempre senza farne il nome .

I NUMERI DEL FENOMENO – La relazione evidenzia poi i numeri di questo fenomeno sottolineando come solo nel 2012 siano scattate indagini penali e ordinanze di custodia cautelare nei confronti di esponenti politici locali in circa metà delle 20 Regioni italiane, sono stati sciolti 201 consigli municipali, di cui 28 dal 2010 per presunte infiltrazioni criminali e più di 30 deputati della precedente legislatura sono stati indagati per reati collegati a corruzione o finanziamento illecito ai partiti.

Sembra che le leggi del caimano corruttore siano un aiuto alla corruzione che in Italia vale la metà di quella europea.

+4
+ -
#
Utente FrancoPo. FrancoPo. oltre 6 anni fa

Dalla "vecchia checca" un pagina di poesia:
http://blog.ilgiornale.it/spirli/2014/02/02/unioni-gay-chi-e-cosa-offendono/

-2
+ -
#
Utente Sergione1941 Sergione1941 oltre 6 anni fa

@ SILVIO PREGIUDICATO
Tutto molto chiaro. Ma i berlusconiani ignoreranno completamente tutto.
Of course.
( anch’io voglio fare un pochino di snobismo, altrimenti mi incolpano di essere troppo serio).

Pensa che Franco scrive sopra che sta ancora aspettando le prove delle continue menzogne berlusconiane. Quando perfino Ferrara e Feltri apertamente accusano il Cav. di inaffidabilità.
Naturalmente dimentica, o non sa, che c’è chi ci ha fatto un libro sulle fanfaronate berlusconiane, sempre regolarmente reperibile in una qualsiasi libreria.
Piccolo esempio:
http://www.berluscastop.it/und/silvioit5.htm

Anche, altri minimali esempi.
http://wrestlingweb.forumfree.it/?t=53223411
http://it.politica.pds.narkive.com/5nNgUzEO/44-bugie-berlusconiane-1×1-lungo-ma-da-leggere

Basterà per Franco? Sicuramente no. Con la sua usuale abilità dialettica, prima cercherà di convincere se stesso, e poi cercherà di dimostrare a noi che sono tutte illazioni e pregiudizi.

Vorrei ririsottolineare questa affermazione della Commissione Europee, sicuramente formata da scalda poltrone per alcuni delegittimatori professionisti.

«In Italia i legami tra politici, criminalità organizzata e imprese, e lo scarso livello di integrità dei titolari di cariche elettive e di governo sono tra gli aspetti più preoccupanti, come testimonia l’alto numero di indagini per corruzione».

Ma lo sapranno che in alcuni ambienti il termine "corruzione" è addirittura impronunciabile? +1
+ -
#
Utente FrancoPo. FrancoPo. oltre 6 anni fa

C’è ancora chi prende per buona la propaganda. Da non credersi. E poi, accostando i rilievi in sede europea al nome del Santo, fanno credere che ci sia una correlazione, dimentichi delle centinaia di procedimenti aperti sull’altra sponda, alcuni di gran lunga più seri e gravi. E non posso credere che a Bruxelles non ne sappiano nulla: se così fosse sarebbero davvero poco e male informati.

+0
+ -
#

Il tuo commento


Entra o Registrati per commentare.