Il Giornale di Brescia del 31 Marzo 2016

Rss
Il Giornale di Brescia

« Precedente
Seguente »
Quanto mi piace?
  • Currently 2,0/5 Hearts.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5

La prima pagina del giorno di Il Giornale di Brescia nel tuo blog:

6 commenti

Utente oscar oscar oltre 3 anni fa

Non prendete impegni per il 17 aprile, anche se Renzi ed il suo governo faranno di tutto per annullarlo, andate a votare e votate al Referendum contro le trivellazioni. I vostri figli e nipoti vi saranno grati.

+0
+ -
#
Utente ARNJ ARNJ oltre 3 anni fa

OSCAR, su questo argomento non posso che essere totalmente d’accordo con te: a prescindere da ogni considerazione politica/economica, l’esperienza ci ha insegnato che a sfruttare il nostro(?) petrolio non siamo noi Italiani ma le aziende straniere dalle quali poi noi lo compriamo . ..
I nostri mari, le nostre spiagge sono dei beni che non possono ne debbono essere sacrificati per gli interessi di poci, visto che appartengono alla comunità !

+0
+ -
#
Utente SilvioPregiudicato SilvioPregiudicato oltre 3 anni fa

ARNJ:
I nostri mari, le nostre spiagge sono dei beni che non possono ne debbono essere sacrificati per gli interessi di poci, visto che appartengono alla comunità !

Hai dimenticato una R: gli interessi di porci

Ahahahahahhahahahahah

Sono anch’io favorevole a votare SI

+0
+ -
#
Utente sergio41 sergio41 oltre 3 anni fa
Francamente non ho ancora deciso, anche se sono DA SEMPRE un animalista e, SOPRATUTTO, un ecologista convinto, talvolta " soccombo " alla praticità e al buon senso. Come osservava il governatore Emiliano, favorevole per il SI, ritornerebbe in vigore una vecchia legge che potrebbe permettere proroghe su proroghe. Dunque? Sensatamente questo governatore osservava anche che una, se pure modesta, riduzione della produzione potrebbe favorire una ulteriore spinta positiva per lo sviluppo delle energie rinnovabili. Anche questo è un dato da valutare.

Stabilito che per legge non si potranno MAI più fare trivellazioni al di sotto delle 12 miglia dalla costa, e stabilito anche che questi pozzi rappresentano meno dell’ uno percento del petrolio che ci necessita e il 3,5% del Gas (che ha un minore rischio ambientale) e valutando lo spreco delle risorse abbandonate e delle attrezzature che ci sono da decenni con limitati problemi, e forse provocando disoccupazione, sento la necessità di sentire altre opinioni (documentate) in proposito, anche se l’istinto mi spinge verso il SI.

+0
+ -
#
Utente giocatepure giocatepure oltre 3 anni fa

@Sergio:
Il Renzi & C.non vogliono perdere il referendum poichè verrebbe abrogato il decreto che permette alle copmagnie petrolifere , lo sfruttamanto sino ad esaurimento totale dei pozzi , ovvero lo decidono le comppagnie petrolifere quando smettere… , mi sembra molto meglio la vecchia legge che va di proroga in proroga la quale proroga verrà data secondo valutazioni di QUEL momento !!!!!
spero di averti convinto a votare SI !!!!
buona giornata a tutti

+0
+ -
#
Utente giocatepure giocatepure oltre 3 anni fa

le nuove generazione che generalmente non partecipano un granch’è all’agone politica , non sanno in genere che razza di futuro stanno loro preparando…..

+0
+ -
#

Il tuo commento


Entra o Registrati per commentare.