Il Messaggero del 19 Dicembre 2015

Rss
Il Messaggero

« Precedente
Seguente »
Quanto mi piace?
  • Currently 3,0/5 Hearts.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5

La prima pagina del giorno di Il Messaggero nel tuo blog:

4 commenti

Utente oscar oscar circa 4 anni fa

Matteo Salvini
13 ore fa ·
La Danimarca pensa di "espropriare" gli immigrati dei loro beni di valore come "obolo" in cambio di asilo, assistenza sanitaria, alloggi e corsi di lingua. L’idea è contenuta in una proposta di legge – ha riferito il Ministro per l’integrazione Inger Stoejberg – per portare i rifugiati in linea con le norme già previste per i danesi disoccupati. W la Danimarca!

+0
+ -
#
Utente kitkat4.4.4 kitkat4.4.4 circa 4 anni fa

Solo un cogl-one poteva scrivere W la Danimarca..se e’ felice che un paese torni all’epoca nazista…

http://m.huffpost.com/it/entry/8844930

La legge danese ha un’ispirazione criminale, ma rassegnata: rapinare i rapinati.

http://www.ilfoglio.it/piccola-posta/2015/12/18/in-danimarca-la-legge-che-rapina-i-rapinati___1-vr-136186-rubriche_c159.htm

+0
+ -
#
Utente sergio41 sergio41 circa 4 anni fa
Classica sciacallata! Fa inorridire! Spiace che un paese europeo si abbassi così tanto approfittando della debolezza altrui e di chi è costretto a cedere. E poi è una vera meschina pidocchieria: ma quanto credono di incassare?

Naturalmente lo sciacallo nostrano si è subito accodato al branco confidando nella superficialità e nell’egoismo dei suoi non pensanti seguaci. Ma non credo che sia finita qui: scommetto che presto sarà costretto a fare marcia indietro evidenziando la sua pochezza morale e culturale.
Soprattutto se le TV nazionali daranno spazio a questa notizia divulgata dal Washington Post.
http://www.corriere.it/esteri/15_dicembre_18/danimarca-proposta-legge-sequestrare-gioielli-migranti-3ab75674-a5a7-11e5-a238-fd021b6faac8.shtml

Da notare che la nostra nullità, per pararsi il culo, ha evitato qualsiasi commento.

+0
+ -
#
Utente oscar oscar circa 4 anni fa

Matteo Salvini
13 ore fa ·
La Danimarca pensa di "espropriare" gli immigrati dei loro beni di valore come "obolo" in cambio di asilo, assistenza sanitaria, alloggi e corsi di lingua. L’idea è contenuta in una proposta di legge – ha riferito il Ministro per l’integrazione Inger Stoejberg – per portare i rifugiati in linea con le norme già previste per i danesi disoccupati. W la Danimarca!

Spiace che un paese europeo si abbassi così tanto approfittando della debolezza altrui e di chi è costretto a cedere.

Inger Stoejberg, il ministro per l’integrazione danese, ha spiegato al Washington Post: «La legge presentata il 10 dicembre 2015 dà alle autorità danesi il potere di perquisire vestiti e bagagli dei richiedenti asilo e di altri migranti senza il permesso di stare in Danimarca anche con l’obiettivo di trovare beni che possono coprire le spese». Il ministro precisa poi che «la nuova norma si applica solo ai beni di valore considerevole» e che i migranti potranno tenere «quei beni che sono necessari a mantenere uno standard di vita modesto, come orologi o telefoni, o che hanno un valore personale e affettivo». Ad esempio, potranno tenere le loro fedi nuziali. «In Europa sta arrivando un gran numero di rifugiati e la Danimarca deve condividere questa responsabilità – aggiunge Stoejberg – Ma troppi migranti rendono più difficile il processo di integrazione». I rifugiati che otterranno il permesso di soggiorno, ha spiegato «avranno accesso alle scuole danesi gratuite, alla formazione e al sistema sanitario come ogni altro cittadino danese. L’obbiettivo dell’integrazione in Danimarca è di supportare i rifugiati in modo da renderli cittadini indipendenti anche economicamente». L’intento del governo è di portare i rifugiati in linea con i disoccupati, che nel Paese possono beneficiare dell’assistenza statale se dismettono tutti i loro beni di valore superiore ai 1300 euro.

+0
+ -
#

Il tuo commento


Entra o Registrati per commentare.