La Padania del 21 Marzo 2011

Rss
La Padania

PDF
« Precedente
Seguente »
Quanto mi piace?
  • Currently 1,8/5 Hearts.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5

La prima pagina del giorno di La Padania nel tuo blog:

19 commenti

Utente FrancoPo. FrancoPo. circa 9 anni fa

Così parlò a Torino il nostro premier:
«In queste ore abbiamo dovuto ancora una volta sottolineare che per noi sono condizioni essenziali la chiara definizione degli obiettivi della missione in Libia nell’ambito della risoluzione Onu». La posizione italiana è chiara: non saranno valicati i confini fissati dalle Nazioni Unite. Le nostre forze armate si limiteranno «al pattugliamento della no fly zone, all’embargo e alla protezione dei civili».

-1
+ -
#
Utente Jacopo80 Jacopo80 circa 9 anni fa

il tuo prego…
il tuo premier non certo il nostro

+1
+ -
#
Antonio circa 9 anni fa

Giorni addietro, nella trasmissione di daria Bignardi, Sgarbi ha detto di Bossi che è cambiato, che è più buono con tutti anche con i meridionali: tutto questo "merito" della malattia che lo ha colpito. Io, pur credendo che talune malattie possono cambiare la vita di un uomo, non sono però d’accordo. Una persona non deve aspettare un ictus o un tumore per cambiare il suo modo di vivere e avere più rispetto per gli altri. Non ho alcun timore a dire che Bossi è stato una persona, oltre che privo di cultura, anche un raccontaballe (ricordiamoci che raccontava persino alla moglie di essere un laureato in medicina), ma soprattutto una persona interiormente cattivo. Chi non ricorda agli inizi tutto ciò che gli usciva dalla bocca contro i meridionali; e come dimenticare le minacce contro gli italiani al di sotto del Po. Io non dimentico e, dunque, il signor Bossi, nonostante la malattia (c’è chi sta peggio di lui), è persona di cui nessuno sentirà la mancanza quando andrà in pensione con i soldi dello stato italiano.

+0
+ -
#
Utente CarloDiFigliaPignatello CarloDiFigliaPignatello circa 9 anni fa

Poteri Forti
Restano a terra gli aerei "padani"

Restano a terra gli aerei "padani"
Per salvare – si fa per dire – l’Alitalia ci si è inventati l’italianità. Ora per salvare – si fa per dire – la Livingston, piccola compagnia area di Cardano al Campo nel varesotto, la Lega Nord gioca la carta della padanità. La Livingston è in amministrazione straordinaria, non vola, e ha messo in cassa integrazione i suoi circa 500 dipendenti. Un fallimento con una massa di debiti superiore agli 80 milioni di euro.

Tutta colpa del crac del Ventaglio che, dopo aver acquistato la Lauda Air puntò a fonderla con la Livingston per farne una compagnia charter. Il Ventaglio è finito in default e per pagare qualche debito la piccola compagnia aerea è stata venduta alla FG del produttore cinematografico Ferrero. La Livingston di Cardano al Campo non è decollata, è rimasta a terra. Adesso è in amministrazione straordinaria e sempre senza piano industriale. Eppure il ministro dello Sviluppo, Paolo Romani, le ha concesso una fidejussione di 9,8 milioni di euro per poterle consentire di ottenere finanziamenti e rimettersi a volare entro l’estate. La Ue dovrà dire la sua perché quella garanzia puzza da lontano di aiuto di Stato. I concorrenti di Livingston protestano: hanno scritto una lettera a Romani e chiedono anch’essi sostegni contro il caro-carburanti e per affrontare una stagione che con la crisi nord-africana cambia le traiettorie del turismo.

Ma – si sa – l’economia e la finanza non sono mai state il pezzo forte della Lega che è già inciampata su Credieuronord
e anche su Gianpiero Fiorani. Ora è Marco Reguzzoni, capogruppo del Carroccio alla Camera, già presidente della Provincia di Varese, genero dell’europarlamentare Francesco Speroni, a fare pressioni su Romani, ministro lombardo. C’è chi addirittura pensa a un revival del sogno di qualche anno fa con due protagonisti: l’hub di Malpensa e una sorta di Ali-padania. Il sogno è svanito. E chi, al ministero dello Sviluppo, ha visto il dossier Livingston comincia a sospettare – se non fosse per i 500 posti a rischio – che sia tutto un bluff. Padano, ovviamente.

(16 marzo 2011)
________________________________-

leghisti razzisti 24h su 24h,rispondete.
carlo di figlia pignatello viareggio mistretta

+0
+ -
#
Utente FrancoPo. FrancoPo. circa 9 anni fa

Jacopo, non sapevo che voi aveste un premier clandestino. Dopo il governo-ombra, mai realizzato, ecco il premier-ombra, sicuramente un magistrato.

-2
+ -
#
Utente Jacopo80 Jacopo80 circa 9 anni fa

tu sai che hai un premier pedofilo lo sai ?

+2
+ -
#
gil circa 9 anni fa

mi chiedo quando i nostri nipoti leggeranno la storia di questo ultimo ventennio come ci giudicheranno. Mi scuso in anticipo con loro anche se so che non basta soprattutto per i sacrifici che dovranno affrontare per riportare un po’ d’ordine in seguito ai misfatti di questo governo e dei suoi sostenitori

+1
+ -
#
Utente FrancoPo. FrancoPo. circa 9 anni fa

e tu lo sai che sei un pappagallo delle puttanate altrui?

-3
+ -
#
Utente Sergione1941 Sergione1941 circa 9 anni fa

En Passant
Ci sono moltissimi parlamentari Magistrati nel PDL.Leggittimamente

+0
+ -
#
Utente Sergione1941 Sergione1941 circa 9 anni fa

Per chi ne ha voglia,questo è il post odierno di Grillo sulla Libia, quasi totalmente condivisbile.
http://www.beppegrillo.it/2011/03/odyssey_sunset/index.html?s=n2011-03-20

+0
+ -
#
Utente woodstock woodstock circa 9 anni fa

totalmente condivisibile… dove sono i pacifisti?

+0
+ -
#
Utente CarloDiFigliaPignatello CarloDiFigliaPignatello circa 9 anni fa

E la morale è questa qui:
E tu grillo che saltelli
sotto le zolle (zolle sta per quintali di euro a concerto)
che proponi per le folle?
carlo di figlia pignatello viareggio mistretta

+0
+ -
#
Antonio circa 9 anni fa

Le cazzate dei leghisti: a pag. 15 del giornalino di cui sopra, si legge che Ivan Pascolo, assessore leghista, dichiara che "Saremo pronto a festeggiare quando l’Italia non sarà più un paese spaccato in due, quando cioè avrà acquisito una identità federale che lo renderà più solido". Esimio assessore Pascolo noi italiani non sentiamo per nulla il bisogno dei suoi festeggiamenti; il paese spaccato in due è nella sua testa. Al signor Piasente (segretario leghista di Udine) dico che Fini ha ragione da vendere: mi spieghi dov’è geograficamente la padania. Tutte le volte che parlo con amici di Milano mi dicono sempre che la padania è una grande cazzata. Dunque nessuna ostinazione da parte di Fini: la padania non esiste, semmai esiste (questa sì) la pianura padana.

+0
+ -
#
Utente FrancoPo. FrancoPo. circa 9 anni fa

Sergione, se ricordo bene sono tre, e altrettanti nel Pd. La parte del leone la fa l’Idv. Per tutti è stata una scelta onesta.

+0
+ -
#
Utente Giorgio Giorgio circa 9 anni fa

A Carlo: la gente non è obbligata ad andare agli spettacoli di Beppe Grillo. Sa che c’è un biglietto e se Grillo dichiara i suoi redditi (come li dichiara) non vedo cosa ci sia di male: è il suo lavoro.
Da qualche altra parte hai giustamente rilevato che è il governo che deve fare. Non si può chiedere all’opposizione di sostituirsi al governo. Concordo. Tanto meno lo si può chiedere ad un uomo di spettacolo. Anzi, i suoi interventi aiutano a far riflettere. E di questo bisognerebbe ringraziarlo.

+0
+ -
#
Utente FrancoPo. FrancoPo. circa 9 anni fa

Però, Giorgio, ammettilo: Grillo sta perdendo il suo smalto. A me è molto simpatico, ma più per come lo ricordo che per quello che sta diventando.

+0
+ -
#
Utente Giorgio Giorgio circa 9 anni fa

E’ un comico impegnato.
A me continua a piacere, anche se a volte è urticante.
Si può sopportare un fastidio, se le altre 9 volte è gradevole o illuminante.

+0
+ -
#
Utente wolf wolf circa 9 anni fa

è un vero peccato che siano ancora troppo pochi quelli che lo "ascoltano".

+0
+ -
#
Utente FrancoPo. FrancoPo. circa 9 anni fa

Non voglio essere maligno, ma si dice che quando un artista, come un giornalista o uno scrittore o un comico, perde il suo appeal e comincia a perdere colpi e guadagnare meno o vivere di ricordi, poi diventa "impegnato" (come dire "di sinistra").
Però devo riconoscere a Grillo di esserlo sempre stato. Per questa sua coerenza continuerò a seguirlo senza pregiudizio.

+0
+ -
#

Il tuo commento


Entra o Registrati per commentare.