La Repubblica del 12 Novembre 2017

Rss
La Repubblica

« Precedente
Seguente »
Quanto mi piace?
  • Currently 0,0/5 Hearts.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5

La prima pagina del giorno di La Repubblica nel tuo blog:

2 commenti

Utente kitkat4.4.4 kitkat4.4.4 circa 2 anni fa

Il no sense dei fascio-leghisti su stranieri e immigrazione:

"Aiutiamoli a casa loro" ma poi quando vengono aiutati, con progetti di ong (quindi non soldi pubblici), hanno da ridire.

"Non siamo razzisti, se lavorano e sono onesti vanno bene" ma poi fanno di tutta l’erba un fascio e non distinguono tra criminale ed onesto, imprecando verso tutti.

"Non si vogliono integrare" ma poi si scagliano contro ogni progetto di integrazione.

"Ci rubano il lavoro" e "prendono meno di noi" ma poi anche "non hanno voglia di lavorare" e "stanno meglio di noi".

"No ai migranti economici che tolgono posti ai rifugiati" ma poi si scagliano brutalmente anche contro i rifugiati.

"Italiano ci nasci.. la cittadinanza non deve essere regalata" ma poi non si sentono italiani, schifano l’Italia e vorrebbero la secessione (la lega).

+0
+ -
#
Utente oscar oscar circa 2 anni fa

Per il cretino qui sopra che non perde occasione per dimostrare al mondo quanto è rimbambito!
Strage di Nassiriya, 12 novembre 2003

Muore a Nassiriya Stefano Rolla

0
13/11/2003

Nell’attentato di Nassiriya ha perso la vita anche Stefano Rolla, produttore e regista, che per conto della Gabbiano Film, era impegnato in alcuni sopralluoghi per un film documentario che avrebbe dovuto girare Massimo Spano con il patrocinio dei ministeri degli Esteri, Difesa e Beni culturali.
Lo stesso Spano ricostruisce l’accaduto su "la Repubblica": "Non si trattava di una troupe ma solamente di Stefano Rolla, produttore esecutivo e organizzatore del film, e del suo assistente (tra i feriti). Erano già stati in quei luoghi – ricorda ancora il regista – per ventuno giorni tra giugno e luglio e avevano stabilito una buona relazione con i militari italiani di stanza in Iraq e raccontavano dell’apprezzamento per gli italiani da parte della popolazione irachena".
Il produttore era tornato in Iraq in agosto per la missione dell’Umanitaria Padana guidata da Sara Fumagalli, compagna del ministro della Giustizia Roberto Castelli.

http://news.cinecitta.com/IT/it-it/news/53/22720/muore-a-nassiriya-stefano-rolla.aspx
e la prossima volta sciacquati il cervello e metti quegli stronzi fascisti rossi, i tuoi amici dei centri sociali tra i veri RAZZISTI!

+0
+ -
#

Il tuo commento


Entra o Registrati per commentare.