La Stampa del 5 Settembre 2014

Rss
La Stampa

PDF
« Precedente
Seguente »
Quanto mi piace?
  • Currently 2,0/5 Hearts.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5

La prima pagina del giorno di La Stampa nel tuo blog:

5 commenti

Utente SilvioPregiudicato SilvioPregiudicato oltre 5 anni fa

Corte Costituzionale e Csm, tra i candidati spuntano in nomi di La Russa e Violante
Doppia intesa Renzi-Berlusconi per i due componenti politici della Consulta e gli otto laici del Consiglio superiore della magistratura. Per quest’ultimo l’accordo prevede che al centrodestra vadano due posti (in totale: quattro al Pd, compreso il vicepresidente; uno a Sel; uno ai centristi) e il ticket berlusconiano è composto da Elisabetta Casellati, ex sottosegretario, e dall’esponente di Fratelli d’Italia, che però preferirebbe la Corte Costituzionale. Dove è blindata la candidatura dell’ex dalemiano

C’è persino il noto ghigno mefistotelico di Ignazio La Russa nel patto del Nazareno tra il Pregiudicato e lo Spregiudicato sulla giustizia. La novità riguarda il Csm e rimbalza nel primo giorno di “scuola” della Camera dopo la pausa estiva. Il grosso dei deputati ancora manca ma i pochi che arrivano sono concentrati sulla doppia intesa Bierre (copyright Formica) per i due componenti politici della Consulta e gli otto laici del Consiglio superiore della magistratura. E l’ex camerata La Russa, già reggente di An e triumviro del Pdl e oggi nella meloniana Fratelli d’Italia, è uno dei nomi più quotati per il Csm.

L’accordo prevede che al centrodestra vadano due posti (in totale: quattro al Pd, compreso il vicepresidente; uno a Sel; uno ai centristi) e il ticket berlusconiano è composto da Elisabetta Casellati, ex sottosegretario, e da La Russa, appunto. Ma l’ostacolo maggiore all’operazione potrebbe essere lo stesso interessato. Spiega un forzista che segue la trattativa: “La Russa ha 67 anni e vuole garantirsi una poltrona di spessore per il futuro. Ma non quella del Csm, che dura solo 4 anni. La sua preferenza è per la Corte costituzionale, dove il mandato è di nove anni”. Per la Consulta i due candidati favoriti sono però altri. Il primo sicuro di farcela, dopo altri tentativi andati a vuoto, è l’ex dalemiano Luciano Violante, in quota Pd. Sul fronte di B., invece, il giannilettiano Antonio Catricalà avrebbe più possibilità del previtiano Donato Bruno. Senza dimenticare, va precisato, che potrebbe ritornare in pista, dopo essere stato bruciato due mesi fa, lo storico legale dell’ex Cavaliere: Niccolò Ghedini.
http://www.ilfattoquotidiano.it/2014/09/05/violante-e-la-russa-alla-corte-costituzionale-ecco-laltro-patto-del-nazareno/1111023/

Povera Italia!!!

+4
+ -
#
Utente wolf wolf oltre 5 anni fa

ma chi…………violante quello famoso??????

https://www.youtube.com/watch?v=_stxOSyxE7k

questo violante????

hai ragione………. Povera Italia

+1
+ -
#
Utente wolf wolf oltre 5 anni fa

Riforme, economia e sinistra Pd: Renzi sempre più tentato dal ricatto di Berlusconi

A metà settembre in programma nuovo incontro tra il premier e l’ex Cavaliere: all’ordine del giorno Italicum e Senato, ma con le difficoltà del leader Pd sembra configurarsi un patto anche su economia e giustizia. Forza Italia: "Noi siamo pronti"

di Sara Nicoli | 5 settembre 2014

http://www.ilfattoquotidiano.it/2014/09/05/riforme-economia-e-sinistra-pd-renzi-in-difficolta-forza-italia-si-avvicina/1111123/

azz………..sembra quasi che governi la sinistra!!!!!!!!!!!

+2
+ -
#
Utente Granchio Granchio oltre 5 anni fa

Ma i comunisti falliti, invece di pensare sempre al Cavaliere Sommo Unico e Indomito, perchè non pensano all’ebola e alla tbc ? Forse si ritengono immuni. Povera Italia.Che risate.

+0
+ -
#
Utente magacirce magacirce oltre 5 anni fa

Granchio a SilvioPrep che aveva 5 ho tolto uno, ai due posts di Wolf che avevano due ho tolto 1, a te che stranamente avevi 0 ho messo 1.

Vediamo domattina, anch’io voglio ogni tanto giocare alla scema!!! Che risate e ole’.

-1
+ -
#

Il tuo commento


Entra o Registrati per commentare.