Libero del 15 Febbraio 2014

Rss
Libero

« Precedente
Seguente »
Quanto mi piace?
  • Currently 2,0/5 Hearts.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5

La prima pagina del giorno di Libero nel tuo blog:

19 commenti

aemme oltre 6 anni fa

Il clima e’ quello giusto per rievocare momenti
gia’ vissuti. Anche l’aggetivazione degli eventi,
e’ suggestiva: governo lampo, come fu "guerra
lampo". E sullo sfondo gia’ aleggia l’asse Roma
Berlino, il favore della Merkel cosa altro vi ispira?
Se la Storia e’ il profeta del passato, questa assenza
di democrazia nei passaggi istituzionali, gia’ getta
i semi della protesta, con Lega e Grillo che disertano,
questa desistenza fa prefigurare quello che gia’
avvenne, il nascere della "resistenza" che questa
Nazione ha glorificato dopo il ventennio come
l’espressione massima dello spirito democratico
di un Paese, che tuttavia non ha capito la lezione
e dopo un secolo ritorna sugli stessi errori! Peraltro
per mano di chi su quelle vicende ha costruito
il proprio percorso di vita, anche le proprie fortune.
Errare umanum est, diabolico e’ perseverare, e noi
stiamo perseverando.
Questo Paese guarda al Parlamento e al governo
come il male assoluto, ma i nostri guai vengono
dal sottoverno, dalle regioni, province, comunita’
dei mari e delle montagne (quest’ ultima espressione
e’ in linea, con quei toni, mi piace). Quando in nuovo
Dux se ne accorgera’, comandera’ dei gerarchi a presiederle,
e sembrera’ normale. Cosi’ per la ragion di stato,
si inventeranno la campagna del grano e l’ oro
per la patria, questa volta pescheranno direttamente
dai risparmi. Forse ci sara’ anche il silenzio stampa,
omicidi di stato, forse questi no, magari cittadini che
si impiccano, ma questi li abbiavo visti anche di
recente.
Il clima c’e’ i passaggi sono precisi, i tempi cambiano
forse anche le sfumature.
Gli atti di imperio comunque non hanno dato mai
buoni frutti.
Resta solo una domanda: sara’ oltraggioso
dire che in questo Paese e’ morta la democrazia?

+0
+ -
#
aemme oltre 6 anni fa

Tutto questo accade perche’ tre milioni
di comunisti hanno votato alle primarie,
cosi’ questo evento e’ stato assunto come
il gesto piu’ democratico ed efficace per
la nostra democrazia. Appena il 5% dei
cittadini di questa Nazione decidono per
tutti.
Dalle macerie del partito salvato astutamente
da tangentopoli, e da mille altre malefatte,
non ultima MPS, stiamo ricostruendo un
Paese.
Sara’ vera gloria, ai postumi l’ardua sentenza.
L’uomo che si batteva perche’ i cittadini
scegliessero il proprio candidato, ora si
piega alla nomina personale di un vecchio
chebse fosse stato mio nonno lo avrei
sistemato, come si usa nella senescenza
se non hai un grande potere da gestire.

+0
+ -
#
Utente wolf wolf oltre 6 anni fa

Berlusconi in soccorso del candidato premier: pronta alla fiducia una squadretta di 11 senatori arruolati da Verdini per neutralizzare Alfano. Il Cavaliere dispensa elogi: “Matteo è intelligente e non è comunista”. Ma l’Osservatore Romano parla di “peccato originale del nuovo governo: nasce con metodi stantii”

c’è poco da fare, i sistemi sono sempre quelli!!!!!

+0
+ -
#
Utente FrancoPo. FrancoPo. oltre 6 anni fa

Con una differenza direi notevole: la finzione di un passaggio parlamentare è stata abrogata. Si punta direttamente alla cerimonia dell’insediamento. Salvo sorprese (molto improbabili), è l’inizio del tripolarismo (ma i 5Stelle questa volta non c’entrano): lui, l’altro e l’arbitro.

+0
+ -
#
Utente FrancoPo. FrancoPo. oltre 6 anni fa

PS. Ricordo male o anche a Yalta erano in tre? E ha funzionato. Altra similitudine: anche da noi la guerra fredda è già cominciata.

+0
+ -
#
Utente wolf wolf oltre 6 anni fa

ricordo male o in Belgio non ce n’era neanche uno e ha funzionato benissimo???

dipende tutto da chi c’è !!

+0
+ -
#
Utente wolf wolf oltre 6 anni fa

aemme circa 3 ore fa

Tutto questo accade perche’ tre milioni
di comunisti hanno votato alle primarie,

sicuro fossero tutti "comunisti"

+0
+ -
#
Utente FrancoPo. FrancoPo. oltre 6 anni fa

Anno 1989. La maggioranza dei comunisti diventano ex o post, ma la "Casa" è solida e regge. Pochi i nostalgici, molti i rifugiati politici cattolici e laici, che, a poco a poco, prendono il sopravvento.

Bizzarro popolo gli italiani. Un giorno 45 milioni di fascisti. Il giorno successivo 45 milioni tra antifascisti e partigiani. Eppure questi 90 milioni di italiani non risultano dai censimenti…
(Winston Churchill)

Il successo è l’abilità di passare da un fallimento ad un altro senza perdere l’entusiasmo.
(Winston Churchill)

+0
+ -
#
Victor oltre 6 anni fa

Per volontà di un vecchio comunista e di un gruppo di scaccini attaccati alle poltrone in Italia è proibito votare, perché la paura di essere cacciati a calci nel culo è più forte della loro dignità, sempre che ne abbiano una.

+0
+ -
#
5 stelle oltre 6 anni fa

dal blog di Grillo 14-2-2014
Oggi, San Valentino, Capitan Findus Letta rassegna le sue dimissioni a Napolitano. C’è qualcosa di nuovo, anzi d’antico nell’aria, come nel 14 febbraio del 1929 a Chicago. Allora ci fu la strage degli irlandesi, nel 2014 quella dei lettiani, almeno di quei pochi che non si sono riconvertiti al nuovo padrone vendendogli anche il culo. Il nuovo boss non è Al Capone, ma un carrierista senza scrupoli, in arte Renzie , buon amico di Berlusconi, di Verdini e di gente che avrebbe fatto paura ai gangster del proibizionismo. Le sue credenziali sono ottime. Oltre ad essere un bugiardo incallito, lo vogliono le banche, la Confindustria, De Benedetti, Scaroni, la finanza. Un perfetto uomo di sinistra. Non ci sarà alcuna discussione parlamentare. Letta non chiederà la fiducia, ma prenderà i suoi stracci e se andrà, licenziato come una serva da chi, nel suo partito, fino a ieri ne elogiava l’azione di governo. Al confronto del pdexmenoelle un nido di serpi è un luogo ameno. Napolitano sceglierà Renzie (e non è un capriccio) che non è parlamentare, che non si è mai candidato nel ruolo di presidente del Consiglio durante le elezioni. Lo farà, come lo ha fatto per Monti e per Letta, ignorando il Parlamento, la Costituzione e la volontà degli italiani per la terza volta. Chi ha eletto Renzie? 136 votanti della direzione del pdexmenoelle sempre più simile al PCUS sovietico. Il partito decide, la nazione prende atto, la democrazia può attendere. Ora Napolitano darà via al rito delle consultazioni che dovrebbe per decenza risparmiarci. Un’immensa presa per il culo, il Presidente a vita riceverà le delegazioni dei partiti che rilasceranno all’uscita del Quirinale le solite frasi condite di ipocrisia ormai insopportabile. Se Al Capone ottenne il controllo del mercato degli alcoolici, Renzie otterrà quello delle nomine delle aziende di Stato, come ENI, ENEL, Finmeccanica e Terna che scadono tra due mesi. Dei luoghi dove risiede il potere reale. Letta e Renzie sono dei prestanome, utili a chi li ha sostenuti e li sostiene. Marionette. Il Parlamento e lo stesso Governo sono un’illusione ottica e il Quirinale una monarchia. Dall’esterno il cittadino assiste a una squallida lotta tra bande per il potere mentre "nel fango affonda lo stivale dei maiali".

+0
+ -
#
aemme oltre 6 anni fa

Ragazzi, non vi nomino uno per uno,
ma sono amareggiato, profonfamente
deluso come tutti voi.
Mi sto chiedendo da cittadino, libero e
indipendente, che cosa potremmmo fare
per sentirci in un paese autenticamente
democratico.
Qui e ’ ormai guerra tra bande! Il brigantaggio
a costoro che siedono sugli scanni piu’
alti del Paese, gli fa un baffo.
Dobbiamo, dunque subire difronte a chi
ti dice che tutto questo e’ fatto per favorirci.
Peccato che non siamo in grado di capire,
la portata dei gesti. E forse ci sara’ del vero
nelle promesse, e lo vedremo.
Tuttavia di una cosa possima restar certi,
chi negli anni si e’ professato democratico,
alla prova dei fatti, opera in tutt’ altro modo.
I regimi fanno meno impressione!

+0
+ -
#
aemme oltre 6 anni fa

Con Monti se la cavo’ meglio Napolitano.
Per coprirsi dalla vergogna lo fece
senatore a vita.
Con Renzi non ha avuto scrupoli,
d’altra parte credo che nemmeno
possa farlo senatore.
Non puo’ coprire la vergogna di un
gesto folle e disperato!

+0
+ -
#
Vipera oltre 6 anni fa

E fu il chirichetto; E fu il sacrestano; E fu il reverendo sdentato.
Vedremo il catechesi che fine farà?
Berlusca perché hai permesso che La Meloni e Crosetto andassero via dl partito?

+0
+ -
#
Vipera oltre 6 anni fa

E fu così che grazie al Pd i cittadini non ebbero più la sovranita di eleggere il presidente del consiglio.
Cose nuove: Se le avessero fatte il PdL?
Apriti cielo, sarebbero stati tutti fascisti.
Che Meraviglia questa nostra Italia;
Governo di emergenza nell’emergenza, governo di tecnici, governo di responsabili, ancora governo di emergenza; Alieno avrebbe detto: Ma quando finisce sta emergenza, quando pensano ai lavoratori e pensionat, quando si mangia, quando finite di rompere il c. aha!!

+0
+ -
#
Vipera oltre 6 anni fa

Scusate un premier sfiduciato dagli stessi sotenitori di partito:
Ora che incarico dovrà avere?
Forse ministro dell’economia? ahah!

+0
+ -
#
Vipera oltre 6 anni fa

La paura di andare a votare;
Con le piazze che piangono, vorrei proprio vedere quanti voti andrebbero a finie nelle urne.
Scusate, ma qui quello che rode non è la crisi per la quale nulla si potrebbe fare; Il problema è gli ultimi scandali manifestati dalla vergogna di alcuni porci politici.

+0
+ -
#
Utente FrancoPo. FrancoPo. oltre 6 anni fa

"Grazie, vadi, vadi pure. Lei non ha combinato una cippa, qui serve uno con le palle (promesse da premier) e coi coglioni (quelli che mi appoggiano da fuori). Ma siccome è uno dei nostri e per di più democristiano, con solidi agganci in Europa e poi ha uno zio stimato, eccole il premio di consolazione: una sinecura. Il dicastero dell’Economia." E l’eco nel salone ripeteva: "mia… mia… mia…".

+0
+ -
#
Utente Sergione1941 Sergione1941 oltre 6 anni fa

@ AEMME
Sarebbe carino che imparassi a interloquire. Altrimenti rischi di suonartela e cantartela compiacendoti da solo dei tuoi commenti.
Posso sottolineare una tua scivolata che ti fa perdere molta credibilità perchè smaschera la tua faziosità, che tanto cercavi di celare?
E’ assolutamente esagerato definire i tre milioni di votanti alle primarie PD "comunisti". E’ un’ espressione che nemmeno la stampa più propagandistica opposta avrebbe osato usare.

+0
+ -
#
Utente Sergione1941 Sergione1941 oltre 6 anni fa

@ Vipera
Spiacente per te e per qualcun’ altro ma LETTA con molta dignità ha rifiutato prebende in poltrone tornando in buon ordine nei ranghi del partito.
Le scelte di Napoletano sono criticabili ma non anticostituzionali. Inoltre sono approvate, non ufficialmente ovvio, da Berlusconi che ormai ha per punta di diamante Renzi.
Le sue dichiarazioni, di sapore diverso, sono solo per gestire il popolo bevitore.

+0
+ -
#

Il tuo commento


Entra o Registrati per commentare.