Libero del 4 Febbraio 2014

Rss
Libero

« Precedente
Seguente »
Quanto mi piace?
  • Currently 1,0/5 Hearts.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5

La prima pagina del giorno di Libero nel tuo blog:

27 commenti

Utente Sergione1941 Sergione1941 oltre 6 anni fa

Solo ora se ne è accorto Belpietro?
Che aquila! O forse oggi non aveva altre peracottate da elargire ai boccaloni e ha dovuto andare a ripescare una battaglia dell’estrema sinistra di quindici anni fa.
Le risate, direbbe qualcuno.

+0
+ -
#
Utente Granchio Granchio oltre 6 anni fa

Guardate che belle facce.L’Italia del politically correct,dei buonisti,di quelli che in televisione ci insegnano, addormentandoci, la Costituzione, lautamente retribuiti a spese nostre.Eccoli i folgorati sulla via di Casaleggio.Ciao mamma, come mi diverto.

-2
+ -
#
Vipera oltre 6 anni fa

Si voltano, si girano e si scambiano come vogliono, Poveri noi FESSI che abbiamo solo e soltanto da pagare tasse a più non posso.
Benvengano i GRILLINI A dirci tutto quello che di marcio c’è.

+2
+ -
#
Vipera oltre 6 anni fa

Sono bastati quttro arresti per far ammosciare i Forconi, mentre i politici continuano a tenerla dura contro gl’inermi.

+0
+ -
#
Vipera oltre 6 anni fa

Caro Sergione41, ti stimo, anche se non ti conosco; Ma ho ancora da capirti.
Per chi tifi? ora dobbiamo tutti tifare per la SOPRAVVIVENZA.

+0
+ -
#
Vipera oltre 6 anni fa

Ma che paura vi farebbero i GRILLINI?
E’ il caso di dire: Male non fare Paura non avere.
Anche i c.sti vanno al mulino e s’infarinano?

+0
+ -
#
Utente wolf wolf oltre 6 anni fa

Corruzione, l’Ue ci bacchetta. Ma il dato ormai è cronico
di Sonia Alfano | 3 febbraio 2014

La stampa italiana definisce “impietoso” il report della Commissione Ue sulla corruzione: 60 miliardi di euro l’anno il “costo” per i cittadini italiani (120 miliardi per l’intera Unione). Nulla di nuovo sotto il sole. Questa cifra, a mio modo di vedere sottostimata, è oramai un dato “cronico”.

La corruzione sistemica nel settore pubblico rappresenta uno dei principali ostacoli all’efficienza, agli investimenti esteri diretti e all’innovazione, impedendo il corretto funzionamento dell’unione monetaria. Ecco perché l’Euro non può funzionare: perché i sistemi criminali hanno potuto agire liberamente, in mancanza di un quadro normativo europeo.

Per questo, fin dall’inizio del mio mandato parlamentare, ho insistito affinché si disegnasse un piano d’azione europeo, efficace e concreto. Lo abbiamo fatto, con la Commissione Crim (che ho presieduto per il suo intero mandato).

La Crim ha elaborato un testo di fondamentale importanza (approvato lo scorso 23 ottobre dalla plenaria del Parlamento Europeo), dando un fortissimo atto di indirizzo politico, nel quale ha ad esempio riconosciuto nel segreto bancario – del quale chiede l’abolizione in tutti gli Stati Membri che ne facciano ancora uso – uno degli strumenti più utili alle organizzazioni criminali per nascondere i profitti illeciti derivanti dalla corruzione e dal riciclaggio.

La Crim ha inoltre chiesto maggiori controlli, più trasparenza e l’introduzione di nuove norme sul conflitto di interessi (ad esempio tra il settore pubblico e quello privato) e in materia di appalti pubblici (anche l’esclusione dalle gare – per almeno 5 anni – per chi ha riportato condanne definitive) e a tutela di chi denuncia gli illeciti.

Molti dei “suggerimenti” della Commissione Europea resi noti oggi sono pressoché identici a quelli contenuti nel testo della Crim approvato dal Parlamento Europeo. Questo fa ben sperare: significa che la Commissione Europea riconosce il nostro lavoro e intende dare seguito alle richieste del Parlamento.

I provvedimenti-pannicello recentemente pensati ed elaborati dalla classe politica italiana non possono certo essere una risposta alle esigenze di un’intera società vittima di un vero e proprio sistema criminale organizzato (di cui la politica si è rivelata troppo spesso complice): la frammentazione delle disposizioni relative ai reati di concussione e corruzione, così come la mancata reintroduzione del reato di falso in bilancio, fanno dell’ultima legge italiana anticorruzione un provvedimento insufficiente e sotto alcuni aspetti persino ambiguo.

+0
+ -
#
Vipera oltre 6 anni fa

EVVIVA! non ci sarà più il decreto svuota carceri:
Già non serve, ora i boss vanno via da soli, evadono.
Ma si possono tenere i boss agli arresti domiciliari?
purtroppo sì!

+0
+ -
#
Utente Sergione1941 Sergione1941 oltre 6 anni fa

@ VIPERA
Intanto non tifo e non tiferò mai per nessuno. Il tifo è una forma del fanatismo che da sempre aborro.
Per me è assolutamente inconcepibile il fanatismo per un politico.
Detto ciò, avversando i faccendieri, i traffichini, i corrotti, i corruttori e soprattutto i menzogneri seriali, io auspico un PdC animato da VERI nobili sentimenti per fare veramente il bene dell’ Italia. Ma sono anche consapevole che sono un utopista.

+0
+ -
#
Utente magacirce magacirce oltre 6 anni fa

Vipera no, no, lo svuotacarceri e’ passato. E che ci importa, ormai tra inferriate, sistemi di allarme, videocamere, videocitofoni, siamo noi ai domiciliari. Ma ci si abitua a tutto.

Sergione 1941, eh si sei un utopista. Tu vorresti il paradiso in terra! Pero’ tutto sommato, sono proprio gli utopisti a vincere al fin fine.

+0
+ -
#
Vipera oltre 6 anni fa

Già Sergione41, in Italia Meravigliosa, è una vera utopia quello che tu auspichi.
-Maga, era una battuta!Hai ragione siao noi i super controllati, prova a non pagare la tares; Sanno i me anche quanti m. qudri sono, mentre la sig.ra 1200 appartamenti non sapevano dell’esistenza. Ma ci sono o ci fanno? Vai Grillo, sei l’unico a combattere il malaffare.

+0
+ -
#
Vipera oltre 6 anni fa

Letta rientra con 500 milioni; La dirigenza si preoccupa di cosa ne devono fare di tanti soldi?
Ahahahahahah!!!! se vogliono diano a me e a quelli com me.

+0
+ -
#
Vipera oltre 6 anni fa

E mentre alcune aziende vanno all’estero per non chiudere; In Italia si parla da mi orsono della legge elettorale; Ma chi c. vi vota più?
Pare vadano contro corrente codesti nostri governanti; Stringono, stringono con le tasse, la gente muore o fa le valigie altrove.
Ma in Italia? nulla, la legge elettorale.
La gente mangia pane e legge elettorale.
Nella mia vita per le prime volte sento e leggo colpo di statao.
Guarda caso c’è un presidente comunista novantenne; Mah!

+0
+ -
#
Vipera oltre 6 anni fa

Ieri in tv sfilavano fior di stipendi adirittura da 91 mila euro al mese.
Troppo buoni i generosi Italiani, sanno che loro non possono mangiare, ma c’è chi si fotte al mese stipendi come circa 92 mila euro. Mah!

+0
+ -
#
Vipera oltre 6 anni fa

A 55 anni la pensione ai politici.
Vergogna! in Italia c’è chi a 55 non ha ancora un lavoro.
Si preoccupano i sigg. politici di queste persone?
Non gliene fotte un c. a nessuno.

+0
+ -
#
Utente magacirce magacirce oltre 6 anni fa

Vipera lo svuotacarceri e’ direttamente legato alla legge elettorale. Siccome hanno paura degli astensionisti, e quanti ce ne sono ormai, mettono fuori i delinquenti con la promessa del loro voto.

Conosci Dagospia? Ha ribattezzato Letta ‘Vu cumpra’; ieri ha ottenuto 500 milioni dagli arabi, se noti viaggia piu’ che governare.
Chiama tutti gli stranieri affinche’, dice lui, investano in Italia.
Ma mica fa’ niente per trattenere gli italiani che scappano!

+0
+ -
#
Utente SilvioPregiudicato SilvioPregiudicato oltre 6 anni fa

Ma cosa pensa di attrarre Letta nipote?
Attrarrà solo altri delinquenti da tutto il mondo sapendo che chi compie un crimine verrà rilasciato con lo svuotacarceri.
Nessuno investe in un paese corrotto, con alta percentuale di criminalità e con un sistema giudiziario malato.

+0
+ -
#
Utente FrancoPo. FrancoPo. oltre 6 anni fa

…e con troppa burocrazia tangentizia, scarse infrastrutture, niente credito e via lamentando.
Lettino vorrebbe costruire il suo edificio dal tetto anziché dalle fondamenta.

+0
+ -
#
Vipera oltre 6 anni fa

Ma ci lamentiamo che le cause sono lunghe e ci vogliono decenni per affrontarle?
Bene il governo pensa di svuotare le carceri, cosi presto i lor sigg. torneranno nelle patrie galere snellendo il lavoro faticoso della Magistratura.

+0
+ -
#
Vipera oltre 6 anni fa

I GRILLINI?
Secondo me sono la voce dei Cittadini, ormai quella che da molto tempo TACE.
Per cui andrebbero sostenuti.
Cosa non andrebbe?

+0
+ -
#
Utente Granchio Granchio oltre 6 anni fa

Giusto .Ha ragione VIPERA.I grillini sono la voce dei cittadini. Ma,come sempre, la domanda nasce spontanea: quali cittadini?

+0
+ -
#
Utente FrancoPo. FrancoPo. oltre 6 anni fa

Certo che delegare ad altri le proprie incazzature è molto comodo: ti risparmi i guai al fegato e vivi felice e spensierato nel tuo mondo di sogni. Un po’ come assumere quel tale che fa le code agli sportelli al posto tuo. Chissà se è anche disposto ad andarsene in giro col forcone.

+0
+ -
#
Vipera oltre 6 anni fa

Granchio quali?
quelli che oggi fanno fatica a SOPRAVVIVERE;
Quali i tuoi, i parlamentari?

+0
+ -
#
Utente Granchio Granchio oltre 6 anni fa

Che risate.Mi sembra che a Zelig c’è un tizio che si fa chiamare l’incazzatore. Ahahahhahah…ecco, in Italia abbiamo Beppe Grillo che s’incazza e urla per gli italiani. Che risate….

+0
+ -
#
Utente Granchio Granchio oltre 6 anni fa

Vipera,ma chi fà fatica a sopravvivere diventa grillino? Mah….non ti seguo. Perchè il M5Stelle non và al governo? Eppure sono corteggiatissimi i grillini dai comunisti.

+0
+ -
#
Vipera oltre 6 anni fa

L’obiettivo del m5s penso sia fare la sentinella ai volponi, ladroni, no?

+0
+ -
#
Vipera oltre 6 anni fa

Allora! a che punto è la legge elettorale che devo mangiare?
Non si fa altro che parlare di legge elettorale.
I sondaggi dicono che gli astenuti e gli indifferenti passano la soglia del 41%
Ahahahahah, ditemi voi come ai nostri ladroni possa saltare in mente di andare alle urne.

+0
+ -
#

Il tuo commento


Entra o Registrati per commentare.